I LIBRI

 

PAGINE IN CAMMINO A CASTELLANETA

ROMA - Cinque scelte mirate per “Pagine in cammino” 2019. “Gli autori che partecipano, con i loro libri, alla nona edizione dell’autunnale rassegna di saggistica offrono un’opportunità speciale di conoscenza, un’opportunità per sapere dove andiamo” dice Roberto Ippolito, direttore editoriale di “Pagine in cammino” la cui nona edizione si svolge da martedì 15 a venerdì 18 ottobre a Castellaneta. Nello storico borgo della cittadina tarantina gli incontri a ingresso libero sono ospitati, com’è tradizione, in un luogo particolare: il Museo di Rodolfo Valentino, la star del cinema muto, accolto nell’ex Monastero di Santa Chiara.

 

Questo il programma:

 

- martedì 15 ottobre alle 19.00 Sergio Rizzo presenta a pochi giorni dall’uscita “La memoria del criceto” (pubblicato da Feltrinelli) e si parla delle amnesie dei politici,

 

- mercoledì 16 ottobre alle 19.00 Valentina Farinaccio propone il recentissimo “Quel giorno” (Utet) e si parla di attimi decisivi, privati e pubblici,

 

- giovedì 17 ottobre alle 19.00 Floriana Bulfon svela “Casamonica, la storia segreta” (Bur Rizzoli) e si parla del crimine che condiziona la vita di Roma,

 

- giovedì 17 ottobre alle 20.00 Barbara Gallavotti mette a fuoco “Le grandi epidemie. Come difendersi” (Donzelli) e si parla di microbi in viaggio con e senza vaccini,

 

- venerdì 18 ottobre alle 19.00 Marco Politi ricostruisce “La solitudine di Francesco” (Laterza) e si parla del papa bersagliato per la sua linea riformatrice.

 

Tutti gli autori conversano con Roberto Ippolito. L’evento di carattere privato è organizzato dal Club Runner ’87 che dal 2011 offre un contributo all’approfondimento e al confronto culturale, allargando il raggio dell’attività associativa. Con il patrocinio dell’Assessorato comunale alla Cultura di Castellaneta, l’iniziativa è sostenuta dall’Unicomart e dalla Consulta delle Associazioni e si avvale come sponsor della S6 di Francesco Tria e della collaborazione di Casa Isabella Exclusive Hotel e del Ristorante Peucezia.