LEONARDO ACQUISTA IL 30% DI GEM, ELETTRONICA NAVALE

 

ROMA - Il gruppo Leonardo - ex Finmeccanica - entra nel capitale sociale di GEM elettronica con una acquisizione del 30% e la possibilità di aumentare la quota e controllare la società entro il 2024.

L’operazione non ha un grande valore, ma offre nuovi campi di specializzazione. L’azienda italiana ha circa 20 milioni di euro di ricavi e si occupa di realizzare sensori elettro-ottici e sistemi inerziali per il settore marittimo, avionico e terrestre e radar 3D di piccole e medie dimensioni.

Grazie a Gem, il gruppo Leonardo potrà ampliare il business dell’elettronica navale e migliorare nell’avanguardia per radar e meccanismi di monitoraggio e sorveglianza marittima.