RUSSIA E CINA INSIEME PER UN NUOVO ELICOTTERO

BANGALORE - Russia e Cina nel corso di "Aero India 2019" (20-24 febbraio) dovrebbero siglare un contratto per aprire una collaborazione industriale che porti allo sviluppo di un elicottero da trasporto pesante di nuova generazione nei prossimi anni. A spiegarlo Ŕ stato il direttore per la cooperazione internazionale e la politica regionale della societÓ statale russa Rostec Viktor Kladov a margine dell'inaugurazione della manifestazione a Bangalore.

L'idea sino-russa sarebbe quella di sviluppare, di produrre e di vendere congiuntamente un aeromobile dalle dimensioni minori rispetto al Mil Mi-26 russo ma con una potenza maggiore dello statunitense Sikorsky CH-53E Super Stallion, un elicottero quindi che potrebbe essere comparabile a quello che Ŕ il Boeing CH-47 Chinook. Un obiettivo questo che la Russia si Ŕ posta da tempo, dal momento che gli aeromobili da trasporto pesante attualmente in uso nelle forze armate sono datati e poco preformanti se paragonati a quelli occidentali; un problema simile a quello della Cina, che sta cercando di ridurre i gap nelle dotazioni e negli armamenti accumulati negli anni con gli Stati Uniti.

(Avionews)