AGLI EMIRATI 50 CACCIA F-35 E 18 DRONI

 

NEW YORK - Gli Emirati Arabi Uniti il 20 gennaio avrebbero firmato un accordo per l'acquisto di un massimo di 50 aerei da combattimento F-35 e 18 droni MQ-9 Reaper dagli Stati Uniti. L’accordo sarebbe stato uno degli ultimi atti della presidenza di Donald Trump poche ore prima dell’insediamento dell’amministrazione guidata da Joe Biden.

Secondo “Defense News”, funzionari emiratini e statunitensi hanno firmato un accordo che solidifica i termini di una vendita di mezzi militari tra i due Paesi. La firma dell’accordo, avvenuta poco prima della scadenza della presidenza Trump, era stato anticipato dal capo dell’Agenzia per la cooperazione e la sicurezza della difesa Usa, Heidi Grant.